Focacce primavera

Lara

05 maggio 2021 by Lara

Quando la focaccia diventa un prato fiorito

Le origini della focaccia sono molto antiche; già fenici, cartaginesi e greci utilizzando farine di orzo, di segale e di miglio ne cuocevano al fuoco e dal latino "focus" deriva l’etimologia di focaccia.

Nell'antica Roma le focacce venivano offerte agli dei ed in epoca rinascimentale erano consumate insieme al vino nei banchetti di nozze. Come il pane, ma più ricca per via dei grassi, olio o strutto utilizzati per l'impasto o per il condimento, in Italia è da sempre particolarmente diffusa.

Cibo di viaggiatori e pescatori, la focaccia pare debba la sua nascita anche ai lunghi tempi d’attesa che i fornai dovevano affrontare durante le notti di lavoro, ore ingannate infornando direttamente sulla base del forno pezzi di pasta non lievitata, che una volta cotti venivano mangiati in compagnia magari farcite di ortaggi, salumi o formaggi.

Ma con le focacce ci si può anche sbizzarrire dando ampio sfogo al nostro estro creativo e realizzando opere di cucina creativa sotto il profilo estetico, in alcuni casi addirittura eccezionali.

La focaccia primavera

- difficoltà: bassa
- costo: economico
- tempo di preparazione: 15 minuti
- tempo di riposo: 3 ore e mezza
- tempo di cottura: 35 minuti
- porzioni: 7/8
- metodo di cottura: forno

Ingredienti

Per l’impasto
600 g Farina manitoba
370 ml acqua
20 g olio extravergine d’oliva
15 g lievito di birra fresco
10 g zucchero
10 g sale

Per la decorazione con le verdure
asparagi
ravanelli
pomodorini rossi
pomodorini gialli
finocchietti selvatici
cipolle rosse
mais
capperi sott’aceto
semi di papavero
olio extravergine d’oliva
sale

Preparazione

Fare la focaccia artistica è davvero molto semplice. Questa ricetta prevede l’utilizzo della farina manitoba con 15gr di proteine (le informazioni tecnine si trovano nell’apposita scheda posta di lato o sul retro della confezione) e del lievito di birra fresco. Far lievitare per mezz'ora. Si può impastare a mano o con l'aiuto di qualsiasi planetaria.

Come decorare la focaccia con le verdure

La particolarità di questa focaccia è la farcitura con le verdure. Mentre l’impasto lievita, scegliete le verdure e eventualmente altri ingredienti colorati da utilizzare. Lavate gli asparagi e i finocchietti selvatici e metteteli da parte. Lavate i pomodorini, tagliateli nel senso della lunghezza e privateli dei semini interni. Pelate le cipolle e tagliate delle fettine nel senso della larghezza di mezzo centimetro circa. Lavate i ravanelli e tagliateli a fettine sottili o nella forma desiderata. Disponete separatamente tra loro i vari ortaggi in uno stesso piatto, in modo da trovare l’ispirazione per il decoro artistico da realizzare.

Trascorsi i 30 minuti, riprendete la focaccia, schiacciatela leggermente con le dita. Condite tutta la superficie con un filino d’olio e del sale grosso. Dopo di che immaginate un prato fiorito davanti a voi e lasciatevi ispirare dai colori delle verdure che avete preparato. Utilizzate gli asparagi e i finocchietti selvatici per creare i gambi dei fiori e disponeteli in fila nella parte inferiore della focaccia. Utilizzate i pomodorini, le cipolle i ravanelli, i capperi e il mais per creare composizioni floreali. Spargete i semi di papavero in maniera irregolare e mettete in forno già caldo a 200° circa per 30/35 minuti.
Se durante la cottura vi accorgete che la superficie si sta scurendo un po’ troppo copritela con un foglio di carta forno o di alluminio.
Servite la focaccia decorata con verdure ancora calda accompagnandola con salumi e formaggi.

 

Ultimi post del blog

Scopri e lasciati ispirare

Informativa

Noi e terze parti selezionate utilizziamo cookie o tecnologie simili per finalità tecniche e, con il tuo consenso, anche per altre finalità come specificato nella cookie policy.
Chiudendo questo banner con la crocetta o cliccando su "Rifiuta", verranno utilizzati solamente cookie tecnici. Se vuoi selezionare i cookie da installare, clicca su "Personalizza". Se preferisci, puoi acconsentire all'utilizzo di tutti i cookie, anche diversi da quelli tecnici, cliccando su "Accetta tutti". In qualsiasi momento potrai modificare la scelta effettuata.