Cucinare con il Vino

Nicoletta

05 maggio 2021 by Nicoletta

3 Ricette Con il Nobile di Montepulciano

Il vino è un vero e proprio alimento che possiamo utilizzare nelle nostre ricette per rendere i piatti più gustosi e raffinati. Oggi vogliamo proporvi 3 ricette con il Vino Nobile di Montepulciano.

Pronti? Iniziamo allora!
 

1. Faraona ai Fichi e Nobile

Abbiamo recuperato questa bella ricetta dal sito del Consorzio del Vino Nobile, proposta nell’edizione 2011 dell’evento “A tavola con il Nobile”. Vediamo come preparare questo piatto gustoso.

Ingredienti per 4 persone:

1 faraona

300 gr. di cipolline

100 gr. di olive verdi

100 gr. di rigatino toscano stagionato

200 gr. di fichi secchi

Olio extravergine di oliva q.b.

Sale e pepe q.b.

1 bottiglia cl.75 di Vino Nobile di Montepulciano

Preparazione:
La sera prima, o almeno 5/6 ore antecedenti la preparazione di questo piatto, mettiamo in infusione i fichi secchi con il Vino Nobile di Montepulciano.
Tagliamo a pezzi non troppo grandi la faraona, e la mettiamo a cuocere in una padella di rame a fuoco vivace assieme al rigatino tagliato a listelli, alle cipolline, alle olive, aggiungendo subito un poco di olio extravergine di oliva e sale e pepe a nostro piacimento.
Facciamo quindi rosolare il tutto per circa 40 minuti e poi aggiungiamo un bel bicchiere di Vino Nobile che la sera prima avevamo messo in infusione con i fichi, e facciamo evaporare.
Nel frattempo abbiamo iniziato a preparare la nostra riduzione di Vino Nobile e fichi, mettendo in un tegame sempre di rame i fichi ed il Vino Nobile.
Portiamo a ebollizione e, raggiunto il punto di riduzione desiderato, spegniamo il fuoco e facciamo riposare per una mezz’oretta.
Poniamo qualche pezzo di faraona al centro del piatto di servizio, guarniamo con alcuni fichi secchi e la riduzione di Nobile e fichi e serviamo.
 

2. Filetto al Nobile

Visto che la carne è un altro ingrediente principe della cucina toscana vogliamo proporvi questa versione del Filetto al Nobile di Montepulciano. Ecco come prepararlo.

Ingredienti

- 1 fetta di filetto di vitello

- Mezza bottiglia di vino Nobile di Montepulciano

- 1 cucchiaino di miele

Preparazione
Versa il vino in una padella e aggiungi il cucchiaino di miele, fallo cuocere a fuoco medio fino a che non si riduce divenendo una salsa corposa. Nel frattempo cuoci il filetto alla griglia, in Toscana la carne di vitello va consumata al sangue ma puoi comunque cuocerla in base ai tuoi gusti.
Una volta raggiunta la cottura ideale del filetto togli dalla griglia e ricopri con la riduzione…Buon appetito!
 

3. Pere al Vino e Cioccolato

Per finire in dolcezza vi proponiamo la ricetta di un dessert davvero sfizioso, Pere cotte nel vino e ricoperte di cioccolato.

Ingredienti

- 4 pere

- mezzo litro di vino Nobile di Montepulciano

- zucchero di canna

- succo di arancia

- 100 g di cioccolato fondente

- 1 pizzico di peperoncino in polvere

Preparazione
Prendi le pere e incidile alla base per eliminare i torsoli. Versa il vino in una pentola insieme al succo di arancia (spremi ½ arancia) e a 2 cucchiai di zucchero di canna. Scalda a fuoco lento fino a che lo zucchero non si scioglie e poi immergi le pere private della buccia in verticale in modo che siano completamente ricoperte dal liquido (in caso puoi aggiungere un po’ di acqua) e fai cuocere per circa 20/25 minuti a fuoco medio.
Togli le pere e adagiale su un piatto, con il vino cotto. Sciogli il cioccolato a bagno-maria con un pizzico di peperoncino in polvere facendo attenzione a non bruciarlo. Una volta fuso versa il cioccolato sopra alle pere.

Un tocco in più
Per i cuochi più esperti è possibile preparare una gelatina con il vino cotto. Una volta tolte le pere aggiungere 0,3 grammi di polvere di agar-agar incorporandola bene al liquido con un frustino. Riporta a bolle e sistema in un contenitore quadrato per 10/15 minuti o comunque fino a che sarà possibile tagliarla facilmente a cubetti. Sistema i cubetti alla base delle pere prima di irrorare con il cioccolato fuso.

Aggiungi un'esperienza in cucina alla tua vacanza.
 

Ultimi post del blog

Scopri e lasciati ispirare